Il medico, in pensione da 18 mesi, è accusato di violenza sessuale nei confronti di una sedicenne, perpetrata durante una visita domiciliare. Contestata anche l’aggravante dell’abuso di autorità

Violenza sessuale nei confronti di una sedicenne durante una visita. E’ la pesante accusa in base alla quale è stato tratto in arresto un medico di 63 anni a Savona. La misura cautelare è stata eseguita dagli uomini della Squadra mobile, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del tribunale del capoluogo di provincia ligure.
Al camice bianco, neurologo in pensione da 18 mesi ed ex dirigente medico dell’ospedale San Paolo, è contestata l’aggravante dell’abuso di autorità. Il professionista, infatti, avrebbe costretto la minore a subire atti sessuali durante la sua attività professionale.

Gli abusi sessuali, più specificamente, sarebbero stati perpetrati durante una visita domiciliare.

Secondo quanto riporta l’Ansa, il dottore avrebbe fatto uscire la madre dell’adolescente dalla stanza per permetterle di esprimersi liberamente. Quindi “dopo averla fatta spogliare”, l’avrebbe molestata. Già in una precedente visita il medico avrebbe abusato del suo ruolo, togliendo il reggiseno alla paziente, ma non andando oltre.
La sedicenne avrebbe poi deciso di cambiare professionista confidando quanto le era accaduto al nuovo dottore. La denuncia, come confermato dal capo della Squadra mobile, è stata presentata proprio dal neuropsichiatra che ha preso in cura la ragazza.
La giovane, quindi, è stata ascoltata in audizione protetta. Gli inquirenti hanno raccolto la sua testimonianza confrontandola con quanto detto al medico. Fatte ulteriori verifiche hanno chiesto l’arresto del camice bianco, che ora si troverebbe in una cella del carcere di Pontedecimo a Genova. Il medico nelle prossime ore sarà interrogato e potrà fornire agli investigatori la sua versione dei fatti.
 
Leggi anche:
ABUSI SESSUALI DURANTE UNA VISITA, MEDICO CONDANNATO A 5 ANNI
ABUSI SESSUALI DURANTE LA VISITA: MEDICO ASSOLTO DOPO 13 ANNI
 

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui