Ieri ho letto un articolo molto interessante. Parla di bambini, scuola e zaini! L’ho letto con interesse e curiosità non solo perché parla di postura, scoliosi e family, ma più che altro perché anche io ho dei figli.

Dunque l’articolo, come molti ormai in rete, dice tutto e dice poco. Pur essendo frutto di un’intervista ai medici del “Bambin Gesù”.

Prima che i nostri figli ricomincino ad andare a scuola, ho pensato che forse gradisci qualche consiglio posturale a riguardo.

Punto primo, dobbiamo parlare con gli insegnanti e chiedere loro di programmare le lezioni settimanali in modo che i libri portati nello zaino non siano mai troppi. Aspetto importante ma comunque non fondamentale, poiché nel caso peggiore possibile i nostri figli indossano lo zaino per percorrere qualche metro o qualche centinaia di metri al massimo. Poi lo zaino giace solitamente indecorosamente sul pavimento della scuola!

Sicuramente aiuterebbe il sedersi composti sulle sedie di scuola, ed anche questo comunque non dipende del tutto da noi. Gli insegnati dovrebbero aiutare gli studenti ad assumere posizioni più funzionali all’apprendimento e quindi anche alla corretta postura. Da “stravaccati” si apprende poco e la nostra schiena non è molto contenta.

Infine i compiti a casa! Qui tutto dipende da noi genitori. Non facciamo stare i nostri figli per ore nella stessa posizione! Invitiamoli a prendersi qualche pausa dalla scrivania anche di soli 5 minuti. Variare la posizione, mangiare uno snack, distogliere l’attenzione dall’oggetto di studio, son tutti elementi fondamentali per predisporre ad un buon apprendimento ed a una buona postura.

Poi… facciamo fare ai nostri figli attività motoria, ginnastica, giochi all’aperto, bici, corsa, volley, arti marziali e chi più ne ha ne metta. Certo non tutte le attività ma almeno una l’anno per farli sfogare, irrobustire, socializzare e sperimentare la motricità del proprio corpo.

Mens sana in corpore sano deve essere un must!

Infine, zaino, studio, scrivania, pc, tablet e smartphone NON fanno venire la scoliosi! Semmai se stanno tutto il giorno seduti, queste attività impoveriscono le capacità motorie dei nostri figli.

La scoliosi è ereditaria. E se vuoi io ed i miei colleghi fisioterapisti possiamo valutare la schiena dei tuoi figli ed eventualmente pianificare un trattamento.

Quindi riassumendo: zaino non pesante, indossato su tutte e due le spalle, pause di 5/10 minuti ogni ora di attività didattica e poi tanto… ma tanto movimento che fa bene a corpo e mente!

Ti saluto e ti auguro una buona fine ed un buon inizio.

 

Dr Paolo Scannavini

Fisioterapista e Kinesiologo

Responsabile Fisiopalestra MeRiBen

PNL Pratictioner

Mysa Trainer

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui