Le famiglie con Isee inferiore ai ventimila euro potranno chiedere il Bonus TV, una sola volta, dal 18 dicembre fino alla fine del 2022

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale MiSE-MEF che disciplina le modalità per l’erogazione del cosiddetto bonus TV. La misura rappresenta un contributo a favore dei cittadini per l’acquisto di televisori e decoder di nuova generazione, al fine di supportare la transizione del sistema radiotelevisivo verso la nuova tecnologia DVBT-2/HEVC. Lo stanziamento, previsto nella legge di Bilancio 2019, è pari a 151 milioni di euro.

A beneficiare del ‘Bonus Tv’, che avrà un valore fino a 50 euro, saranno i cittadini residenti in Italia, appartenenti a nuclei familiari con Isee, risultante da una dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) in corso di validità, non superiore a 20mila euro. Il contributo sarà disponibile dal 18 dicembre 2019 al 31 dicembre 2022, quando si concluderà il processo di transizione alle reti digitali terrestri in DVBT-2.

Sarà riconosciuto sotto forma di sconto praticato dal venditore dell’apparecchio sul relativo prezzo di vendita.

Per ottenere lo sconto – precisa il Ministero – i cittadini dovranno presentare al venditore una richiesta per acquistare una TV o un decoder beneficiando del bonus. A tal fine dovranno dichiarare di appartenere ad un nucleo familiare di fascia ISEE che non superi i 20.000 euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus. Il fac-simile della domanda di bonus sarà reso disponibile sul sito del Mise.

Per verificare che una TV o un decoder rientrino tra i prodotti per i quali è possibile usufruire del bonus, il Ministero, inoltre, metterà a disposizione dei cittadini una lista di prodotti “idonei”.

I venditori operanti in Italia, compresi quelli del commercio elettronico, che intendono aderire all’iniziativa, dovranno registrarsi, a partire dal 3 dicembre 2019, sulla piattaforma telematica che sarà resa disponibile dall’Agenzia delle Entrate, sulla base di un Vademecum che darà anche dettagliate istruzioni sulle procedure da seguire per la vendita dei prodotti con bonus.

Leggi anche:

DAL BONUS BEBÉ ALL’ABOLIZIONE DEL SUPER TICKET, LE MISURE DELLA MANOVRA

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui