Il parere degli esperti

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 1, ordinanza 15 ottobre 2013 – 27 gennaio 2014, n. 1585 Quello del mantenimento dei figli maggiorenni rappresenta, oggi, un tema di pregnante attualità che ha notevoli implicazioni sul piano pratico e che continua a tenere impegnate le Corti, chiamate a stabilire, caso...
Vanno segnalate un paio di interessanti sentenze, una di legittimità e l’altra di merito, pubblicate nel corso dell’estate che abbiamo alle spalle (la n. 16874/2016 del 10/08/16 della Corte di Cassazione e la numero 551/2016 del 23/06/16 del Tribunale di Asti) le quali hanno il merito di fare chiarezza...
Abbiamo recepito con estremo interesse la citata Sentenza della Cassazione (SENTENZA 18773/16) che, a prescindere dalle argomentazioni giuridiche relative allo specifico caso, ha finalmente e giustamente confermato, in un passaggio di carattere dottrinario “generale”, la valenza dei presupposti probatori tecnici medico legali per la definizione della risarcibilità delle lesioni...
In tema di contratti conclusi con la Pubblica Amministrazione, la eventuale responsabilità di quest’ultima, in pendenza della approvazione ministeriale, deve qualificarsi come precontrattuale, ai sensi degli artt. 1337 e 1338 CC, ed è inquadrabile nella responsabilità di tipo contrattuale da “contatto sociale qualificato”, inteso come fatto idoneo a produrre...
Martedì scorso il caso del bambino siciliano che si è recato a scuola e non ha trovato i compagni (intenti a scioperare per volere dei genitori contro di lui); l’anno scorso il caso del bimbo di Belluno escluso dal catechismo; la scorsa primavera invece avevano fatto scalpore i casi...
In questa sede mi limiterò ad analizzare il delitto di cui all’art. 591 c.p. (abbandono di persone minori o incapaci) in relazione all’art. 29 della nostra Costituzione, che tutela i diritti della famiglia. Innanzitutto, come sempre, illustriamo il fatto storico: Tizio, padre di Caia nonché persona affetta da incapacità mentale,...
Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza 21 settembre – 26 ottobre 2016, n. 44986 “L’ontologicità della condotta (quella di procurare un “piacere”) non muta per il solo fatto che, nel caso esaminato, la condotta dell’imputato era caratterizzata (anche) da pratiche costrittive, ovvero per il fatto che l’attività da lui...
La Corte di Cassazione, sezione feriale (Presidente R.M. Blaiotta – Consigliere estensore D. Gallo) pronunciandosi in sede cautelare, con la sentenza n. 39541 depositata in data 23 settembre 2016,  ha affrontato il tema del prelievo forzoso di  ovociti dall’utero di una donna, confermando come la su menzionata condotta configuri...
Con la recentissima sentenza n° 482/2016 la Corte dei Conti Campana ha messo chiarezza, se così si può dire, in un argomento tanto delicato quanto spinoso, ovvero, l’esclusività assoluta del rapporto lavorativo dei Medici Legali nei confronti dell’INPS. In sostanza, la detta Corte, sostiene, che il medico Inps che, senza...
Va segnalata una interessantissima sentenza del 20.10.2016, la n. 21230, della terza sezione civile della Corte di Cassazione la quale si è trovata ad affrontare un tema di non poco momento  quale la risarcibilità del danno non patrimoniale subito dai prossimi congiunti di un soggetto deceduto in occasione di...

Seguici sui social

9,836FansMi piace
93FollowerSegui
184FollowerSegui