Il medico era finito a giudizio per la morte di una bimba, venuta al mondo con gravi danni neurologici e deceduta dopo circa 20 mesi

Ribaltata la sentenza con cui il Tribunale di Firenze aveva assolto il ginecologo di fiducia di una donna che, nel marzo del 2011, aveva dato alla luce una bimba con gravi danni neurologici. La piccola, a distanza di circa 20 mesi, era poi deceduta e la tragedia aveva portato all’apertura di un processo, celebrato in abbreviato, a conclusione del quale il medico era stato prosciolto dall’accusa di omicidio colposo.

La Corte territoriale del capoluogo di provincia toscano, capovolgendo la pronuncia del Giudice di prime cure, impugnata dai genitori della bimba, ha invece ritenuto di condannare il medico a nove mesi di reclusione, oltre al pagamento, in favore dei genitori di una provvisionale di 300mila euro.

Il professionista era presente sia nella fase del travaglio che in quella del parto.

Momenti in cui, in base all’ipotesi accusatoria, avrebbe dovuto essere eseguito un cesareo, in condizioni di urgenza, in quanto il cordone ombelicale – secondo quanto emerso dalle indagini –  aveva compiuto dei giri intorno al collo causando alla nascitura una sofferenza tale che poi la bimba era nata in stato di totale anossia. Una situazione che aveva determinato gravissime lesioni neurocerebrali, da cui erano derivate una paralisi cerebrale e una broncopolmonite, che aveva causato la morte della piccola.

La vicenda vede in corso un altro processo di appello in cui sono imputati, sempre con l’ipotesi di reato di omicidio colposo, i due ginecologi che erano di guardia nel reparto di maternità al momento della nascita della bambina.  Per loro il primo grado di giudizio si era concluso rispettivamente con una condanna a nove mesi di reclusione e un’assoluzione.

Credi di essere vittima di un caso di errore medico? Scrivi per una consulenza gratuita a medicolegale12@gmail.com o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

MALFORMAZIONE NON RILEVATA ALLA NASCITA, RISARCITI GENITORI DI UNA BIMBA

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui