Aperto un fascicolo sul decesso all’ospedale di Trapani di una paziente di 57 anni, morta dopo un intervento cui era stata sottoposta per l’asportazione di una neoplasia. Iscritti nel registro degli indagati, come atto dovuto, due medici che hanno seguito la paziente durante la degenza

La Procura di Trapani ha aperto un’inchiesta per fare chiarezza su quanto accaduto all’ospedale del capoluogo di provincia siciliano, dove una donna di 57 anni è morta dopo un intervento per la rimozione di un tumore.

La paziente, originaria di un centro costiero della provincia, era stata ricoverata nel reparto di chirurgia intensiva del nosocomio per lo svolgimento dell’operazione. Il decesso – come riportano i media locali – è sopraggiunto durante il decorso post operatorio, a causa dell’insorgenza di alcune complicazioni che avrebbero reso necessario il trasferimento in terapia intensiva.

Ma per la signora non ci sarebbe stato più nulla da fare.

Il fatto risale ai giorni delle festività natalizie. Le indagini sono partite in seguito all’esposto presentato dai parenti, che chiedono chiarezza in relazione alle cause della morte, nonché sulla sussistenza di eventuali responsabilità sanitarie.

Per dare risposta a tali interrogativi il sostituto procuratore ha disposto il sequestro della documentazione clinica, oltre allo svolgimento dell’esame autoptico.

In vista di tale accertamento, sono stati spiccati due avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti medici in servizio nella struttura sanitaria trapanese, che avrebbero seguito il caso della paziente. Un atto dovuto, quello della magistratura, per consentire ai professionisti la nomina di un consulente per partecipare alle operazioni peritali. Si attendono, dunque, gli esiti dell’esame post mortem per capire se siano ravvisabili profili di colpa oppure se il decesso sia solamente una tragica fatalità.

Credi di essere vittima di un caso di errore medico? Scrivi per una consulenza gratuita a medicolegale12@gmail.com o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

MORTO DOPO UN GASTROSCOPIA, APERTA UN’INCHIESTA AD ANCONA

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui