Il parere degli esperti

criteri di liquidazione agli eredi
I criteri di liquidazione agli eredi sono molto rigidi, in particolare, la percentuale della retribuzione percepita dal lavoratore, che deve costituire da base per il calcolo della rendita, le modalità di accertamento di detta retribuzione, nonché le quote spettanti a ciascuno dei superstiti aventi diritto (Corte d’Appello...
rendita per malattia professionale
Il punto di partenza della prescrizione della domanda di rendita per malattia professionale rimane pur sempre la manifestazione della malattia ed è possibile identificare tale momento non più su una presunzione legale assoluta, ma anche sulla conoscenza soggettiva dell'interessato (Corte d’Appello di Roma, Sez. II Lavoro, Sentenza...
responsabilità risarcitoria
L'acquisizione da parte del medico del consenso informato costituisce prestazione altra e diversa da quella dell'intervento medico richiestogli, assumendo autonoma rilevanza ai fini dell'eventuale responsabilità risarcitoria La Cassazione, con l'ordinanza n. 27109/2021 si è pronunciata sul ricorso dei congiunti di una donna morta dopo...
errata diagnosi
L’errata diagnosi ha provocato deficit motorio severo (emiplegia sinistra) e disartria in esito ad ictus cerebrale ischemico in sede nucleo-basale destra (Tribunale di Torre Annunziata, Sez. II, Sentenza n. 1667 pubblicata il 29/07/2021) Il danneggiato adisce il Tribunale onde ottenere la condanna al pagamento...
morte del feto
Gli Ermellini, facendo finalmente chiarezza sull’argomento estremamente delicato, affermano che il danno da perdita del frutto del concepimento coincide con il danno da perdita del rapporto parentale (Cass. Civ., Sez. III, Sentenza n. 26301 pubblicata il 29 settembre 2021) La particolare e...
danno differenziale
Tramontato il sistema binario di accertamento della responsabilità civile gravante sul datore di lavoro, che distingueva l'onere di allegazione e prova per ottenere il risarcimento del danno differenziale e complementare (Cassazione Civile, Sez. lav., Sentenza n. 12041 pubblicata il 19/06/2020) “In tema di...
danni cagionati da cose in custodia
L'ente proprietario di una strada aperta al pubblico si presume responsabile per danni cagionati da cose in custodia relativamente ai sinistri riconducibili alle situazioni di pericolo connesse alla struttura e alla conformazione stessa della strada e delle sue pertinenze (Tribunale di Napoli, Sez. II, Sentenza n. 6775...
deposizioni testimoniali
Le deposizioni testimoniali sono del tutto coerenti con la dinamica del sinistro accertata strumentalmente dalla CTU tecnica (Tribunale di Brindisi, Sentenza n. 1280/2021 del 04/10/2021 RG n. 5824/2016-Repert. n. 1616/2021 del 04/10/2021) La Compagnia assicuratrice propone appello avverso la sentenza n. 2587/2016 del G.d.P....
discopatia lombosacrale
L’attività professionale svolta ha avuto un ruolo di mera concausa rispetto all'insorgere e all'aggravarsi della discopatia lombosacrale multilivello, incidendo altri fattori estranei allo svolgimento delle mansioni lavorative (Tribunale di Bergamo, Sez. Lavoro, Sentenza n. 499/2021 del 04/10/2021-RG n. 735/2019) Il lavoratore agisce in...
linfoma non hodgkin
Con il ricorso di primo grado il lavoratore esponeva di avere infruttuosamente esperito la procedura amministrativa diretta ad ottenere il riconoscimento di malattia professionale consistente in Linfoma Non Hodgkin contratta a causa dell'attività lavorativa di tecnico di laboratorio (Corte d’Appello di Roma, Sez. Lavoro, Sentenza n. 3381/2021...

- Annuncio pubblicitario -

Seguici sui social

10,387FansMi piace
93FollowerSegui
175FollowerSegui