L'Avvocato

moncone della vite non rimosso
Il paziente era costretto a un ulteriore operazione a causa di un moncone della vite non rimosso durante l’intervento chirurgico di rimozione dei mezzi di sintesi Un uomo, a seguito di in un sinistro stradale riportava una frattura della gamba sx e veniva sottoposto...
errata diagnosi
La Suprema Corte si pronuncia nuovamente sul principio di vicinanza della prova e sull’onere probatorio delle parti in caso di responsabilità sanitaria Un uomo evocava a giudizio l’Azienda Sanitaria di Pistoia per vederla condannare al risarcimento dei danni subiti a causa dell'errata diagnosi...
rimozione di ernia discale
Riconosciuto il risarcimento del danno differenziale per errato intervento di rimozione di ernia discale che veniva eseguito sul livello vertebrale superiore Il paziente conviene in giudizio (Tribunale di Rimini, sentenza n. 812 del 24 novembre 2020), ortopedico e Struttura Sanitaria onde ottenere il risarcimento...
ctu
In caso di contestazione della CTU non è sufficiente censurare le decisioni del Consulente, ma vanno precisati gli elementi della mancata o insufficiente valutazione La Corte d’Appello di Bari, in parziale accoglimento, condannava l’Assicurazione al pagamento di somme ulteriori rispetto a quelle già...
sinistro stradale
La fonte di responsabilità è da ravvisarsi non nella violazione delle norme di circolazione, ma nel comportamento che tale violazione viene a integrare e che abbia incidenza causale La vicenda è trattata dal Tribunale di Crotone (sentenza n. 998 del 18 novembre 2020),...
caduta dal marciapiede
Una donna cita a giudizio il Comune di Taormina eccependo di essere caduta dal marciapiede per cattivo stato dello stesso da omessa manutenzione e di avere riportato lesioni personali La causa viene trattata dal Tribunale di Messina (Tribunale di Messina, sentenza n. 1622 del...
Spondilodiscite
Il paziente ritiene in colpa i Sanitari a causa di un iter ospedaliero di 19 mesi durante i quali contraeva una spondilodiscite cronica L2 -L3 di natura tubercolare (Tribunale di Catania, sentenza n. 3816 del 18 novembre 2020) Il paziente cita l’azienda ospedaliera deducendo di...
infortunio in itinere
Il riconoscimento dell’indennizzo per infortunio in itinere presuppone una denuncia del lavoratore al proprio datore di lavoro o all’Inail essendosi l’evento verificatosi all’esterno dell’azienda (Tribunale di Roma, I sezione lavoro, sentenza n. 7744 del 19 novembre 2020) Con ricorso del 29 novembre 2017 la ricorrente...
investito sulle strisce pedonali
E’ corresponsabile del sinistro il pedone che viene investito sulle strisce pedonali se nell’attraversare si era fermato a parlare al telefono La vicenda trae origine dal sinistro in cui veniva coinvolto un uomo investito sulle strisce pedonali da una Fiat Ritmo che...
inversione del senso di marcia
In caso di inversione del senso di marcia e conseguente sinistro stradale va valutata anche la condotta dell’altro conducente, con particolare riguardo alla velocità di marcia (Tribunale di Milano, sez. X, sentenza n. 6908 del 4 novembre 2020) Un motociclista cita a giudizio...

Seguici sui social

10,387FansMi piace
93FollowerSegui
176FollowerSegui