È stata confermata la condanna per l’appartenente alla Polizia Penitenziaria che utilizzava falsi certificati medici per giustificare le proprie assenze dal lavoro

La vicenda

Il Gip del Tribunale di Brindisi aveva pronunciato sentenza di condanna a carico dell’imputato, appartenente alla Polizia Penitenziaria, ritenuto responsabile del reato di falso ideologico in atto pubblico.

Da quanto emerso l’uomo, in concorso con un medico dell’ASL in servizio presso la Casa Circondariale, utilizzava i certificati medici da quest’ultimo formati, attestanti patologie inesistenti, per giustificare le proprie assenze dal lavoro.

La Corte di Cassazione (Quinta Sezione Penale, sentenza n. 45146/2019) ha confermato la decisione di condanna, in quanto coerente con il quadro normativo e giurisprudenziale.

Per consolidato orientamento della giurisprudenza di legittimità integra il delitto di falsità ideologica commesso dal pubblico ufficiale in atto pubblico fidefacente, la condotta del medico che rediga un certificato con false attestazioni, in quanto ciò che caratterizza l’atto pubblico fidefacente, anche in virtù del disposto di cui all’art. 2699 c.c. è – oltre all’attestazione di fatti appartenenti all’attività del pubblico ufficiale o caduti sotto la sua percezione – la circostanza che esso sia destinato ab initio alla prova e cioè precostituito a garanzia della pubblica fede e redatto da un pubblico ufficiale autorizzato, nell’esercizio di una speciale funzione certificatrice”.

La decisione

Ne deriva che la diagnosi riportata nel certificato ha natura di fede privilegiata, essendo preordinata alla certificazione di una situazione – caduta nella sfera conoscitiva del pubblico ufficiale – che assume anche un rilievo giuridico esterno alla mera indicazione sanitaria o terapeutica (Sez. 5, n. 12213 del 13/02/2014).

Per tutti questi motivi il ricorso è stato rigettato con conseguente condanna del ricorrente al pagamento delle spese processuali e al versamento alla Cassa delle ammende della somma di Euro 3.000,00.

La redazione giuridica

Leggi anche:

CERTIFICATO MEDICO FALSO PER EVADERE: MEDICO VIENE CONDANNATO

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui