Curare la fascia che comprende addome e lombi – definita con il termine CORE – è fondamentale per il benessere del nostro organismo

La muscolatura della parte bassa del tronco (addome e lombi) viene spesso definita con il termine CORE. Il termine in sé stesso a mio avviso a poca importanza, ma il fatto che si è scelto di definire in modo così analitico una parte del nostro corpo in effetti incuriosisce molto.

Con il termine CORE si vuole indicare una particolare zona con una funzione ben definita. Essa è infatti il centro di molti crocevia motori dell’organismo umano, non a caso ospita l’immaginario ma importantissimo punto di riferimento definito, baricentro: il punto di equilibrio.

Quindi per semplificare le cose devi immaginare la fascia che comprende addome e lombi come la chiave di volta di un arco costruito nella Roma Imperiale. Si, quel blocco grande a forma di trapezio che sovrasta il tutto e che sostiene il tutto. Se lo si toglie o indebolisce, l’arco inevitabilmente crolla.

Quindi il CORE è fondamentale per il nostro organismo, curarlo e mantenerlo in ottime condizioni è importantissimo, soprattutto per prevenire disturbi come mal di schiena e cervicalgia.

Dunque, di seguito troverai altri tre semplici esercizi per migliorare la funzionalità motoria della tua schiena.

Esercizio 30RM – Per il quadrato dei lombi in quadrupedia

Mettiti carponi con le ginocchia e le mani a terra e gli arti perpendicolari al suolo (posizione quadrupedica). Ora estendi la gamba destra e mantienila orizzontale al suolo, a questo punto esegui 10 piccole spinte del piede verso il soffitto. Torna alla posizione di partenza ed esegui dal lato opposto.

Esercizio 32RM – Inclinazioni laterali del busto contro gravità

Mettiti carponi con le ginocchia e le mani a terra e gli arti perpendicolari al suolo (posizione quadrupedica). Ora estendi il braccio destro e mantienilo orizzontale al suolo, a questo punto esegui 10 piccole spinte della mano verso il soffitto. Torna alla posizione di partenza ed esegui dal lato opposto.

Esercizio 31RM – Incrocio per la schiena in quadrupedia

Mettiti carponi con le ginocchia e le mani a terra e gli arti perpendicolari al suolo (posizione quadrupedica). Ora solleva fino a portare orizzontale il braccio destro e la gamba sinistra contemporaneamente. Torna alla posizione di partenza ed esegui per 10 volte. Terminata l’esecuzione inverti la posizione degli arti e ripeti l’esercizio.

Dr. Paolo Scannavini

pscannavini@gmail.com

Fisioterapista e Kinesiologo

Leggi anche:

MUSCOLI DELLA COLONNA, COME MIGLIORARE LA SALUTE DELLA SCHIENA

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui