La stagione fredda è ormai arrivata e con essa la classica influenza stagionale che non pochi disturbi provoca ai malcapitati che la contraggono.

nicola-strampelli-federfarma-responsabile-civile

Nicola Strampelli, tesoriere di Federfarma Roma, la Federazione dei titolari di farmaci privata della Capitale, traccia su Adnkronos un quadro di quelli che sono i rimedi più venduti in ambito farmaceutico per combattere il più classico dei malanni

Da nord a sud i rimedi che vanno per la maggiore sono i classici: acidoacetilsalicilico, paracetamolo e integratori di vario tipo con una predilezione per la vitamina C. La cosiddetta medicina naturale è ormai un trend consolidato e a dimostrarlo c’è la scelta di prodotti con funzione immunostimolante come l’echinacea, la propoli, lo zinco, la pappa reale, la papaia fermentata o l’estratto di ananas. Tra gli antinfiammatori continua ad avere un posto di primo piano l’ibuprofene.

Si registra inoltre un’aumentata richiesta per i prodotti fluidificanti, contro la tosse secca e i decongestionanti nasali. Una nota a parte per le gastroenteriti, altro fenomeno di stagione, che invece spingono all’acquisto di farmaci a base di insieme di sali e fermenti lattici. In generale, pur notando un lieve aumento dei consumi rispetto allo scorso anno, non sembra che gli italiani facciano un uso eccessivo di medicinali ma li acquistino solo in caso di vera necessità.

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui