I rappresentanti Cao e Fnovi si fanno promotori di un incontro aperto a tutte le professioni interessate a problematiche comuni quali l’abusivismo o la pubblicità sanitaria scorretta

Abusivismo e pubblicità sanitaria scorretta sono stati i principali temi trattati in un incontro svoltosi nei giorni scorsi a Roma, presso la sede della FNOMCeO, tra i rappresentanti della Professione Odontoiatrica della FNOMCEO (CAO) e quelli della Federazione Nazionale Ordini dei Veterinari (FNOVI).

L’incontro, finalizzato a valutare percorsi sinergici su alcune comuni problematiche si è soffermato anche sull’introduzione delle nuove norme sulla fiscalità, come lo ‘spesometro’, e la trasmissione dei dati al sistema tessera sanitaria, da quest’anno obbligatoria per tutte le professioni sanitarie.

Le delegazioni delle due professioni hanno convenuto di farsi promotrici di un incontro con tutte le altre professioni interessate a queste tematiche, e di impegnarsi per il riconoscimento di diritti che ritengono non siano stati garantiti, ancorché riconosciuti come fondamentali presupposti per la tutela della Salute pubblica.

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui