Attenzione a ciò che diamo da mangiare ai nostri amici a quattro zampe. La scelta sbagliata degli alimenti, o ingredienti non salutari possono essere anche fatali.
Ce lo dimostrano le ultime notizie di cronaca che arrivano dagli Stati Uniti.
La Rachael Ray “Nutrish”, produttore statunitense di cibo per animali, ha ritirato dal mercato cinque varietà di cibo umido per gatti a causa degli elevati livelli di vitamina D che potenzialmente possono causare gravi problemi di salute per gli animali. Il richiamo è stato avviato a seguito di diverse segnalazioni da parte dei proprietari che vedevano stare male o addiritura morire i propri animali dopo aver mangiato certi cibi. Ce lo racconta lo Sportello dei diritti: i sintomi sono quelli di una affezione ai reni: vomito, diarrea, aumento della sete e della minzione, tremori muscolari o convulsioni entro 12 a 36 ore. La lista delle marche e dei prodotti ritirati dal mercato si trova sul sito della Nutrish Rachael Ray (www.nutrishforpets.com/news).
Secondo Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei diritti, il Ministero per la salute comunque dovrebbe diramare una circolare affinché le ASL controllino i petshop.  Potenzialmente infatti potrebbero comunque essere coinvolte altre marche anche in Italia poichè potrebbero giungere in Italia questi prodotti sfusi per poi essere inscatolati. Occorrerà prestare la massima attenzione agli acquisti via internet anche su siti stranieri e negozi online come Pet360, Amazon e Walmart e a quanto acquistato da ora ai prossimi mesi. Come gia’ detto, nessun prodotto dovrebbe giungere nei nostri negozi, perché i prodotti già in viaggio verso l’Europa dovrebbero essere stati bloccati e rispediti indietro.