Come riportare equilibrio tra i muscoli e anche tra le articolazioni attraverso esercizi per bicipiti, tricipiti e pettorali

Avere delle belle braccia è forse davvero un desiderio di molti. Sia uomini che donne ricercano esercizi utili per rassodare, rinforzare, definire e fortificare tricipiti e bicipiti, ma in realtà quello di cui abbiamo davvero bisogno è che gli arti superiori siano funzionali alle attività della vita quotidiana. Infatti, gli esercizi che ti propongo probabilmente non ti faranno venire i muscoli, ma la loro esecuzione è finalizzata a riportare equilibrio tra i muscoli e anche tra le articolazioni.

Ogni volta che usiamo i muscoli, anche le articolazioni si muovono e spesso lo fanno anche comprimendosi e distendendosi, aumentando di conseguenza anche la circolazione del liquido sinoviale che le lubrifica.

Muovere muscoli e articolazioni fa bene e farlo in modo naturale è ancora più salutare.

Vediamo quindi tre esercizi per migliorare forza, controllo e circolazione di questa area.

Esercizio 15RM – Per i bicipiti

Mettiti in piedi con le spalle adiacenti ad una parete e le braccia lungo i fianchi. Ora piega i gomiti e porta le mai alle spalle contemporaneamente per poi tornare alla posizione di partenza. Ripeti per 20 volte.

Esercizio 16RM – Per i tricipiti

Distenditi a terra prono/a (pancia in sotto) e poggia il palmo delle mani a terra lateralmente al petto. Piega le ginocchia e solleva i piedi da terra. A questo punto spingi molto forte con le mani a terra e solleva il petto e l’addome da terra. Ripeti 5 volte.

Esercizio 17M – Per i pettorali

Distenditi a terra supino/a (pancia in su) e distendi in fuori le braccia. Mantenendo i gomiti tesi solleva le mani dal pavimento e portale in avanti (verso il soffitto) fino a che il palmo di esse non sia a contatto con l’altro. Torna alla posizione di partenza. Ripeti 20 volte.

Dr. Paolo Scannavini

pscannavini@gmail.com

Fisioterapista e Kinesiologo

Leggi anche:

LAVORO A CORPO LIBERO PER RINFORZARE PETTO E BRACCIA

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui