Archiviata la posizione di altri 16 operatori sanitari inizialmente coinvolti nell’inchiesta sul decesso di una 81enne morta per presunte responsabilità mediche nel 2017

E’ in corso a Cosenza l’inchiesta sul decesso di una signora di 81 anni, morta per presunte responsabilità mediche nel dicembre del 2017. La vittima, già affetta da diverse patologie, era giunta in Pronto soccorso a fine settembre di quell’anno per una serie di problemi neurologici; quindi il calvario tra varie strutture e reparti della provincia prima del ritorno all’ospedale del capoluogo, presso il reparto di medicina e chirurgia d’emergenza, dove le sue condizioni si erano progressivamente aggravate sino al decesso.

La vicenda aveva visto l’apertura di un fascicolo per omicidio colposo con l’iscrizione nel registro degli indagati di 33 persone.

Nelle scorse ore il Gip presso il Tribunale del capoluogo di provincia calabrese ha archiviato la posizione di 16 degli operatori sanitari finiti inizialmente nel mirino della locale Procura. Per altri 17, invece – come riporta LaC News 24 – il giudice ha disposto la prosecuzione delle indagini attraverso l’esatta circoscrizione per ciascuno di loro, del reparto e dei giorni esatti in cui concretamente ebbero in cura la paziente, indicando le attività diagnostiche e terapeutiche svolte.

Infine, è stato richiesto al pm titolare del fascicolo di integrare l’accertamento medico-legale in ordine al se e al quando dell’insorgenza dell’ischemia, all’evitabilità delle conseguenze da tale evento determinate e che condussero a morte la paziente, sia pure con efficacia concausale, nonché alla correttezza della somministrazione dei farmaci antitrombotici, in termini di qualità e dosaggio, e con possibile confronto con le linee guida ed i protocolli in materia. 

Sei vittima di errore medico o infezione ospedaliera? Hai subito un grave danno fisico o la perdita di un familiare? Clicca qui

Leggi anche:

Emorragia cerebrale dopo il ricovero in ospedale, aperta inchiesta a Udine

Complicanze dopo una isterectomia, quattro medici condannati per lesioni

Morta dopo un intervento alla colonna vertebrale, due medici a giudizio

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui