Home Malasanità

Malasanità

morta dopo un intervento
Aperta un’inchiesta a Latina per fare luce sul decesso di una 71enne morta dopo un intervento di protesi all’anca; la donna era caduta nel corso della degenza post operatoria e le sue condizioni erano precipitate. Si attendono gli esiti dell’autopsia per valutare eventuali responsabilità
morta dopo un prelievo di midollo
Il professionista è accusato di omicidio colposo in relazione al decesso di una paziente morta dopo un prelievo di midollo, per una presunta manovra errata; la Procura, sulla scia di una consulenza tecnica di ufficio, ha chiesto l’archiviazione del fascicolo, ma la famiglia si è opposta
occlusione intestinale
Si attendono gli esiti degli accertamenti peritali per valutare profili di responsabilità medica in relazione al decesso di un 12enne morto per una occlusione intestinale nel dicembre del 2019 Morì a 12 anni nel dicembre del 2019, apparentemente per una occlusione intestinale. Una...
sottoposto a sei interventi
Indagini in corso a Roma sul decesso di un uomo di 69 anni, morto in una clinica della capitale dove nel corso dell’ultimo anno era stato sottoposto a sei operazioni La Procura di Roma ha aperto un fascicolo per omicidio colposo sul decesso...
morto dopo un intervento
Rischia il processo un professionista in servizio a Pisa, finito nel mirino della Procura per il decesso di un paziente morto dopo un intervento Un medico dell’ospedale di Pisa rischia di finire a giudizio per il decesso di un paziente di 66 anni...
intervento tardivo
Il chirurgo è finito a giudizio per il decesso di una paziente di 76 anni, ricoverata per una embolia polmonare e morta dopo un presunto intervento tardivo E’ in corso a Latina in processo a carico di un chirurgo di 46 anni,...
emorragia cerebrale
Disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso di un uomo di 69 anni, morto in una clinica in provincia di Benevento dove era ospite da circa due mesi in seguito a una emorragia cerebrale La magistratura ha aperto un fascicolo sulla morte...
Bimbo morto quattro giorni di vita
Rinvio a giudizio per una ginecologa e una dottoressa dell’ospedale di Messina, accusate del decesso di un bimbo morto dopo quattro giorni di vita Due medici in servizio all’ospedale Papardo di Messina andranno a processo per il decesso di un bimbo morto dopo...
malore improvviso
La ragazza, in base a quanto denunciato, si era recata in Pronto soccorso lamentando dolori al petto; a distanza di 48 ore è stata colta da un malore improvviso in casa. Sul decesso indaga la Procura di Vallo della Lucania; disposto l’esame autoptico sulla salma
bendaggio gastrico
Un chirurgo e una nutrizionista sono indagati per il decesso di una messinese di 31 anni che si apprestava a sottoporsi a un intervento di bendaggio gastrico. Alla donna, che pesava 300 chili, sarebbe stato prescritto un regime alimentare propedeutico all’operazione a base di prodotti dimagranti

Seguici sui social

10,387FansMi piace
93FollowerSegui
177FollowerSegui