Un approccio pratico e sicuro, che non necessita di particolari utensili e soprattutto è considerato uno dei sistemi più validi nel panorama della rinforzo muscolare

Oggi iniziamo dunque a parlare degli esercizi di rinforzo muscolare. Tutti gli esercizi che ti propongo nelle settimane seguenti saranno caratterizzati da contrazioni isometriche della durata di 6 secondi, alternate da 6 secondi di pausa. Questo sistema è una delle prime varianti a un metodo di rieducazione muscolare ideato negli anni Quaranta.

Thomas DeLorme, medico dell’esercito americano, fu uno dei primi a teorizzare ed applicare quelli che oggi sono i fondamentali dell’allenamento muscolare, tra cui troviamo anche questo sistema.

Utilizzo questo approccio perché è pratico, sicuro, non necessita di particolari utensili e soprattutto è considerato uno dei sistemi più validi nel panorama della rieducazione muscolare.

Comunque, dopo ogni esercizio riporterò sempre i tempi di contrazione e rilassamento.

Iniziamo!

Esercizio 1RM – Inclinazioni laterali del collo

In piedi con le spalle rilassate, braccia distese verso il basso, arti inferiori leggermente divaricati, testa dritta e sguardo rivolto in avanti. Porta la mano destra in appoggio laterale al capo come se volessi tapparti l’orecchio. Spingi lateralmente verso destra il capo ma mantienilo fermo contrastando la spinta con la mano destra. Mantieni la posizione per 6 secondi e poi esegui una pausa di 6 secondi. Ripeti per 10 volte.

Successivamente esegui dal lato opposto.

Esercizio 2RM – Flessione del collo.

In piedi con le spalle rilassate, braccia distese verso il basso, ari inferiori leggermente divaricati, testa dritta e sguardo rivolto in avanti. Incrocia le dita delle mani le une alle altre e poi poggia il palmo di entrambe sulla fronte. Spingi il capo in avanti come se volessi poggiare il mento sul petto ma contrasta il movimento con le mani. Mantieni la posizione per 6 secondi e poi esegui una pausa di 6 secondi. Ripeti per 10 volte.

Dr. Paolo Scannavini

pscannavini@gmail.com

Fisioterapista e Kinesiologo

Leggi anche:

SALUTE MOTORIA, INTRODUZIONE TEORICA AL LAVORO MUSCOLARE

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui