49enne morta dopo un intervento di chirurgia plastica all’addome.

0
49enne morta dopo un intervento di chirurgia plastica all’addome.

Una donna 49enne è morta nella clinica “Villa dei Fiori” di Acerra dopo un intervento di addominoplastica.

La donna, residente ad Arzano nel Napoletano, si era sottoposta ad un intrervento di addomino plastica lo scorso lunedi presso la clinica “Villa dei Fiori” di Acerra, intervento che prevede la rimozione accumuli di tessuto adiposo e della pelle in eccesso. Il periodo post – operatorio sembrava procedere regolarmente quando le condizioni di salute della donna si sono improvvisamente aggravate a distanza di due giorni. La scorsa notte la donna, a seguito di un malore, è stata trasportata d’urgenza in sala operatoria dove i medici hanno cercato inutilmente di salvarla.

Il marito, dopo aver scoperto l’improvviso decesso della donna dovuto a complicazioni sopraggiunte nella notte, ha presentato denuncia presso la stazione dei Carabinieri.

La Procura della Repubblica di Napoli Nord ha aperto un’indagine ed ha disposto il sequestro della salma e delle cartelle cliniche.

Il pm di turno ha disposto l’esame autoptico sul corpo della 49enne che verrà eseguito nelle prossime ore al Policlinico di Napoli.

Sei vittima di errore medico o infezione ospedaliera? Hai subito un grave danno fisico o la perdita di un familiare? Clicca qui

Leggi anche:

Emorragia cerebrale dopo il ricovero in ospedale, aperta inchiesta a Udine

Complicanze dopo una isterectomia, quattro medici condannati per lesioni

Morta dopo un intervento alla colonna vertebrale, due medici a giudizio

19enne morto dopo esser stato dimesso due volte dall’ospedale

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui