Taranto, il pm notifica gli avvisi di garanzia ai sanitari dell’ospedale di Manduria, per il 76enne morto 8 giorni dopo l’intervento al femore

C’è un 76enne morto 8 giorni dopo l’intervento al femore. Per il decesso – come riporta La Voce di Manduria – il pm indaga su 4 medici dell’ospedale Giannuzzi di Manduria. Il pubblico ministero della Procura di Taranto, Vittoria Petronella, indaga sulla morte di un imprenditore manduriano. Ha appena fatto notificare gli avvisi di garanzia ai 4 sanitari coinvolti dall’inchiesta, a carico dei quali si ipotizza l’omicidio colposo. Un atto dovuto per permettere ai professionisti di nominare un proprio perito, che sarà presente all’autopsia. Oggi il pm conferirà incarico ai suoi consulenti tecnici. Le indagini sono partite dalla querela presentata dai familiari del defunto. Nell’atto, redatto presso il commissariato di polizia di Manduria, sono descritti gli ultimi 8 giorni di vita dell’imprenditore. L’uomo lo scorso 2 agosto era stato ricoverato per una frattura di femore nel reparto ortopedia del Giannuzzi. Qui, due giorni dopo, era stato sottoposto ad un intervento chirurgico che secondo i sanitari si sarebbe concluso con successo. Secondo quanto afferma la querela, invece, dopo l’intervento la famiglia non sarebbe stata informata sulle reali condizioni di salute del congiunto. Una delle figlie si sarebbe recata in ospedale, riuscendo a vedere il padre il quale. Da quanto sostiene la donna, il genitore non riusciva nemmeno a parlare. Preoccupata, avrebbe così chiesto notizie ai sanitari, i quali l’avrebbero rassicurata circa la normalità del decorso operatorio. Dopo 6 – sempre secondo i denuncianti – ancora senza nessuna informazione, la figlia si sarebbe recata nuovamente in reparto, parlando con il primario, il quale le avrebbe confermato le buone condizioni di salute del paziente.
Ma il pomeriggio di quello stesso giorno, – il 10 agosto scorso – una telefonata partita dal reparto di ortopedia avrebbe annunciato alla famiglia il decesso del loro congiunto. Ora spetta alle indagini fare chiarezza sulla vicenda.

Sei vittima di errore medico o infezione ospedaliera? Hai subito un grave danno fisico o la perdita di un familiare? Clicca qui

Leggi anche:

Lesione delle giunzione miotendinea prossimale causata da infortunio

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui