I Carabinieri del Nas, nell’ambito dell’attività di controllo sul fenomeno dell’abusivismo sanitario, hanno scoperto un sedicente medico oculista e due odontoiatri che esercitavano la professione pur essendo privi dei titoli abilitativi

Non si fermano sul territorio nazionale le verifiche dei Carabinieri del Nas sul fenomeno dell’abusivismo sanitario. Nelle scorse l’attività di monitoraggio dei militari ha portato alla denuncia di tre persone, tra Salerno, Roma e Ancona.

Nel capoluogo di provincia campano gli uomini del Nucleo anti sofisticazioni, durante un controllo di routine in un esercizio commerciale di ottica della provincia, hanno scoperto che il titolare svolgeva atti di pertinenza del medico oculista sebbene privo di titoli abilitativi. I carabinieri hanno infatti rinvenuto strumenti tecnico-diagnostici e farmaci di esclusiva competenza medica. Il responsabile è stato pertanto deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica.

I NAS di Roma e Ancona hanno invece focalizzato i loro controlli nel campo dell’odontoiatria.

In particolare, il Nucleo della Capitale ha sorpreso, durante un accesso ispettivo, una persona mentre stava lavorando su una cavità dentaria. Il soggetto, che indossava un camice bianco e una targhetta che lo identificava come “Dottore”, esercitava abusivamente la professione sanitaria in quanto privo dei titoli abilitativi previsti dalla normativa.

Anche il NAS del capoluogo marchigiano ha individuato un odontotecnico che, sebbene fosse sprovvisto di titolo abilitante alla professione odontoiatrica, al momento del controllo praticava cure dentistiche contemporaneamente su ben due pazienti.

Sia a Roma che ad Ancona i militari hanno sequestrato penalmente gli studi ove venivano abusivamente svolte le professioni sanitarie, per un valore complessivo di oltre mezzo milione di euro.

I carabinieri, prima di rivolgersi ad un odontoiatra non conosciuto direttamente, rinnovano il consiglio di accedere al sito della FNOMCEO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri), al seguente link https://application.fnomceo.it/Fnomceo/public/ricercaProfessionisti.public. Inserendo il cognome e nome del medico che si intende consultare si potrà avere così la conferma del possesso del titolo di studio e delle specializzazioni conseguite dall’interessato.

Leggi anche:

ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE MEDICA, DENUNCIATE 22 PERSONE

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui