La paziente, già operata negli anni precedenti per un problema alla spina dorsale, è rimasta paraplegica dopo tre interventi eseguiti in provincia di Ravenna tra il settembre e l’ottobre del 2020

La Procura di Ravenna ha iscritto nel registro degli indagati i nomi di cinque medici in servizio presso una struttura sanitaria della provincia. I camici bianchi sono accusati di lesioni colpose gravissime in relazione al caso di una paziente di 67 anni rimasta paraplegica dopo tre interventi a cui si era sottoposta per risolvere un problema alla spina dorsale. La donna dall’ottobre 2020 ha smesso di camminare.

Come riferisce il Corriere Romagna, la signora era già stata sottoposta nel 2012 a due interventi chirurgici alla schiena per stabilizzare la colonna vertebrale mediante l’applicazione di una duplice barra tra le vertebre. Nel 2016, poi, si era stato necessario una nuova operazione, ma le sue condizioni non sarebbero migliorate; anzi, nel corso degli anni i problemi si sarebbero riacutizzati. Inoltre, le strutture installate chirurgicamente si sarebbero rotte, rendendo necessario un nuovo ricorso alla soluzione chirurgica.

La paziente era quindi finita nuovamente sotto ai ferri prima il 16 settembre del 2020, e successivamente, a distanza di poche settimane, il 19 e il 21 ottobre, ma senza gli esiti sperati. La frattura delle vertebre e la compressione midollare – riporta ancora il Corriere Romagna – le avrebbero provocato una paraplegia completa. Un danno che- secondo l’ipotesi accusatoria – sarebbe ascrivibile all'”imprudenza, negligenza e imperizia” dei professionisti che l’hanno avuta in cura.

Spetterà ora agli esperti nominati dal giudice per le indagini preliminari valutare la condotta degli operatori sanitari e verificare la sussistenza di eventuali responsabilità. I medici indagati, a loro volta, hanno avuto modo di nominare i propri consulenti di parte per partecipare alle operazioni peritali.

Sei vittima di errore medico o infezione ospedaliera? Hai subito un grave danno fisico o la perdita di un familiare? Clicca qui

Leggi anche:

Emorragia cerebrale dopo il ricovero in ospedale, aperta inchiesta a Udine

Complicanze dopo una isterectomia, quattro medici condannati per lesioni

Morta dopo un intervento alla colonna vertebrale, due medici a giudizio

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui