La coppia ha presentato una denuncia chiedendo che venga fatta chiarezza sul decesso della loro bimba, morta durante il parto a Modena lo scorso 6 maggio

Una coppia di origini straniere, residente in provincia di Modena, si è rivolta alla magistratura affinché intervenga per fare piena luce sul decesso della loro prima figlia, morta durante il parto nel Policlinico del capoluogo di provincia emiliano.

In base a quanto riportato dal Resto del Carlino, lo scorso 5 maggio la mamma avrebbe avvertito le prime contrazioni. La sera stessa, dal momento che le contrazioni avevano cominciato a presentarsi con regolarità, si era recata in ospedale, accompagnata dal marito, il quale, non potendo restare vicino alla moglie per via dei protocolli anti Covid, sarebbe rimasto in attesa nel parcheggio dell’ospedale.

Nel corso del travaglio, tuttavia, sarebbero subentrate delle difficoltà e il personale sanitario non avrebbe deciso prima di indurre il parto e poi di procedere con un cesareo.

Durante l’intervento chirurgico, però, sarebbero insorte della complicazioni che avrebbero causato il decesso della neonata.

Da lì la decisione dei genitori di rivolgersi ai carabinieri chiedendo che si indaghi su cosa sia successo e si valutino eventuali responsabilità sanitarie per l’accaduto. A tal fine si attendono gli esiti del riscontro autoptico sul corpo della piccola vittima.

Come riferisce ancora il Resto del Carlino, la struttura sanitaria modenese, nel confermare il decesso di una neonata durante il parto avvenuto lo scorso 6 maggio e nell’esprimere vicinanza alla famiglia, ha fatto sapere che, come da protocolli, sono stati avviati tutti gli accertamenti del caso.

Hai vissuto una situazione simile? Scrivi per una consulenza gratuita a malasanita@responsabilecivile.it o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

Malore improvviso: muore 21enne, due giorni prima era stata in ospedale

Morta dopo un prelievo di midollo, medico sotto inchiesta

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui