Il professionista è accusato di omicidio colposo in relazione al decesso di una paziente morta dopo un prelievo di midollo, per una presunta manovra errata; la Procura, sulla scia di una consulenza tecnica di ufficio, ha chiesto l’archiviazione del fascicolo, ma la famiglia si è opposta

Il Giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Brescia dovrà pronunciarsi sul rinvio a giudizio o meno di un ematologo in servizio nell’ospedale Civile del capoluogo di provincia lombardo, indagato per omicidio colposo in relazione al decesso di una paziente di 67 anni. La signora, ricoverata a fine agosto del 2018, era morta dopo un prelievo di midollo.

L’operazione, in base a quanto ricostruito dal Giornale di Brescia, si era resa necessaria per via di un sospetto mieloma. Secondo l’ipotesi accusatoria, tuttavia, camice bianco avrebbe sbagliato la manovra, violando peraltro il protocollo dell’intervento. Nello specifico avrebbe inserito l’ago dallo sterno e non dal fianco, così provocando una perforazione accidentale del ventricolo della donna, risultata poi fatale, nonostante i tentativi del personale sanitario di salvarle la vita.

L’inchiesta era partita in seguito alla denuncia presentata dalla figlia della vittima.

Gli accertamenti peritali disposti dalla Procura, tuttavia, avevano escluso responsabilità in capo al medico. Sulla scia di quanto emerso dalla consulenza tecnica d’ufficio, quindi, la stessa pubblica accusa, in occasione dell’udienza preliminare, ha chiesto l’archiviazione del fascicolo, ma la famiglia, convinta che la loro congiunta sia vittima di un errore medico, si è opposta.

Spetterà ora al Gup decidere se accogliere la richiesta di chiusura del caso avanzata dal Pubblico ministero, disporre un supplemento di indagini o, come auspicato dalla parte civile, procedere con l’imputazione coatta del professionista.

Hai vissuto una situazione simile? Scrivi per una consulenza gratuita a malasanita@responsabilecivile.it o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

Malore improvviso: muore 21enne, due giorni prima era stata in ospedale

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui