La donna si era sottoposta nel 2014 a una ricostruzione del setto nasale non riuscita; condannati in solido chirurgo e struttura sanitaria

Il Tribunale di Milano ha condannato una clinica privata lucchese e un medico a risarcire i danni subiti da una 35enne per una ricostruzione del setto nasale non riuscita.

Come riporta Luccaindiretta, la donna si era sottoposta a un intervento di rinosettoplastica nell’autunno del 2014 ma da subito avrebbe iniziato ad accusare dolori e difficoltà respiratorie. In seguito alla rimozione del gesso e delle medicazioni, aveva scoperto che non c’era stato alcun cambiamento e miglioramento della forma del naso, mentre il disturbo respiratorio avrebbe continuato ad acutizzarsi.

La signora, dopo essersi fatta visitare da altri medici avrebbe scoperto le le conseguenze permanenti riportate nell’operazione decidendo, di conseguenza, di intraprendere una causa civile nei confronti del camice bianco e della struttura sanitaria.

A distanza di sette anni, dopo una serie di udienze e di perizie medico legali i giudici – riferisce sempre Luccaindiretta – sono giunti alla conclusione che “i convenuti debbono essere condannati, in solido tra loro, a rifondere alla donna 5.500 euro ciascuno, oltre interessi legali dalla domanda al saldo ed ulteriori 7.375 euro senza accessori. Le spese seguono la soccombenza e quindi i convenuti devono essere condannati a rifondere all’attrice 4.835 euro per compensi, 264 euro per spese non imponibili, oltre ad accessori di legge e 15% spese generali. Le spese di Ctu devono essere poste in via definitiva a carico dei convenuti, nella misura già liquidata in corso di causa”.

Per il tribunale, infatti, vi sarebbe stata “una inadeguata pianificazione pre-operatoria (sia in termini di indagini strumentali che di scelta tecnica) ed una insufficiente realizzazione dal punto di vista tecnico” e l’obiettivo dell’intervento chirurgico, dunque, non sarebbe stato raggiunto.

Sei vittima di errore medico o infezione ospedaliera? Hai subito un grave danno fisico o la perdita di un familiare? Clicca qui

Leggi anche:

Emorragia cerebrale dopo il ricovero in ospedale, aperta inchiesta a Udine

Complicanze dopo una isterectomia, quattro medici condannati per lesioni

Morta dopo un intervento alla colonna vertebrale, due medici a giudizio

- Annuncio pubblicitario -

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui