L’uomo si era sottoposto a un’operazione per l’impianto di una protesi totale all’anca. Nonostante la riuscita dell’intervento, effettuato all’ospedale di Empoli, successivamente era stato costretto a nuove cure a causa di un’infezione alla gamba. Il danno, calcolato in base alle tabelle 2018 dell’osservatorio della giustizia civile del tribunale di Milano, è stato quantificato in 55 mila euro

Cinquantacinquemila euro. E’ la cifra che l’Asl Toscana Centro verserà a un paziente di 71 anni, a titolo di risarcimento per un’infezione alla gamba contratta dopo un’operazione chirurgica effettuata all’ospedale di Empoli.

La vicenda, riportata dal quotidiano La Nazione, risale al 2017. L’uomo era finito sotto ai ferri per l’impianto di una protesi totale all’anca della gamba destra; l’intervento, a cui aveva deciso di sottoporsi per risolvere un problema di deambulazione e migliorare la propria qualità della vita, era tecnicamente riuscito, ma aveva finito per causare l’insorgere di una nuova problematica.

Durante la convalescenza, infatti, il paziente aveva cominciato a manifestare un fastidio che i successivi accertamenti avevano ricondotto a una importante infezione post chirurgica all’arto inferiore.

l 71enne, costretto a ricorrere a ulteriori cure, aveva quindi deciso, in virtù delle condizioni di salute peggiorative successive all’intervento, di agire nei confronti dell’Azienda sanitaria per ottenere il ristoro dei danni subiti.

L’istanza – riferisce sempre La Nazione – è stata presentata a settembre 2019. Lo scorso gennaio, il comitato gestione sinistri dell’Azienda sanitaria, sulla base dell’istruttoria medico legale, ha ritenuto di chiudere il contenzioso accogliendo la pretesa del paziente. Il danno è stato quantificato tenendo conto delle tabelle 2018 dell’osservatorio della giustizia civile del tribunale di Milano.

Hai vissuto una situazione simile? Scrivi per una consulenza gratuita a malasanita@responsabilecivile.it o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

Malore improvviso: muore 21enne, due giorni prima era stata in ospedale

Complicanze dopo un intervento: muore 85enne, 2 medici a processo

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui