La muscolatura della schiena articola tra loro molte ossa consentendo movimenti ampi e complessi

Oggi concludiamo la breve descrizione degli esercizi per rinforzare la muscolatura della schiena. Devi però assolutamente ricordare che le proposte fin qui presentate non esauriscono le molteplici possibilità di trattamento ma rappresentano un breviario di esercizi utili e sicuri, eseguibili da tutti.

Devi infatti sapere che sulla muscolatura della schiena si scrive molto non solo perché è la regione del corpo più colpita da disturbi, ma anche perché i muscoli di dorso e lombi articolano tra loro molte ossa. Le vertebre della colonna sono in totale 24 e le articolazioni circa un centinaio. Si hai letto bene, circa 100. Quindi le possibilità di movimento sono davvero tante anche se poco discriminabili le une dalle altre.

I movimenti tra le piccole vertebre sono di pochi centimetri, a volte millimetri, ma nel complesso tutte le articolazioni permettono alla schiena i movimenti ampi e complessi che tutti conosciamo. Tutto questo per dirti che di esercizi ne esistono molti, ma più sono specifici e più necessitano di un controllo esterno da parte di professionisti.

Dunque, di seguito troverai altri tre semplici esercizi per migliorare la funzionalità motoria della tua schiena.

Esercizio 33RM – Per il quadrato dei lombi da seduti

Mettiti seduto/a a gambe incrociate e schiena ben eretta. Porta le mani a terra lateralmente ai fianchi e cerca di mantenere la schiena dritta. A questo punto senza muovere troppo le spalle ed il tronco, prova a sollevare il gluteo destro da terra, esegui questo movimento per 10 volte poi ripeti dal lato opposto.

Esercizio 34RM – Rotazioni del busto da seduti

Mettiti seduto/a a gambe incociate con la schiena ben eretta e le mani alle spalle. Mantini i gomiti ben aperti in fuori. Ora ruota il busto verso destra i più possibile, poi ruota dal lato opposto ed esegui questo movimento per 20 volte alternando la rotazione a destra e la rotazione a sinistra.

Esercizio 35RM – Elongazioni della colonna da seduti

Mettiti seduto/a a gambe incrociate, schiena ben eretta e mani alle spalle. A questo punto distendi il braccio destro in alto e cerca di spingere la mano destra ancora più in alto. Esegui 10 spinte poi ripeti dal lato opposto.

Dr. Paolo Scannavini

pscannavini@gmail.com

Fisioterapista e Kinesiologo

Leggi anche:

ADDOME E LOMBI, COME PREVENIRE MAL DI SCHIENA E CERVICALGIA

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui