Rischia il processo un professionista in servizio a Pisa, finito nel mirino della Procura per il decesso di un paziente morto dopo un intervento

Un medico dell’ospedale di Pisa rischia di finire a giudizio per il decesso di un paziente di 66 anni ricoverato tre anni fa per un aneurisma innocente e morto dopo un intervento che, secondo quanto riferito dal personale sanitario alla moglie  della vittima, aveva avuto esito positivo.

L’inchiesta – come riporta la Nazione – era partita dalla denuncia della vedova, presentata dopo che il genero del defunto aveva ricevuto una telefonata anonima in cui veniva riferito che la tragedia era da attribuire a errori commessi in sala operatoria. Anche il legale della famiglia, prima ancora di essere contattato dai parenti, aveva ricevuto una lettera anonima dal medesimo contenuto.

La Procura del capoluogo di provincia toscano aveva disposto una consulenza tecnica d’ufficio i cui esiti avevano escluso anomalie sulla base delle quali ipotizzare responsabilità penali. Da li la richiesta di archiviazione del caso da parte del magistrato titolare del fascicolo.

Il Giudice per l’udienza preliminare, invece, ha disposto la restituzione degli atti al Pubblico ministero affinché formuli l’imputazione coatta con l’ipotesi di reato di omicidio colposo.

Decisiva in tal senso sembra essere stata la presentazione da parte del legale della famiglia delle conclusioni dell’accertamento tecnico preventivo effettuato in sede di civile (dove è pendente una richiesta risarcitoria) in cui si evidenzia che il paziente, cardiopatico e obeso, “avrebbe dovuto essere trattato in modo farmacologico e invece fu deciso di procedere in modo chirurgico”.

Si tornerà in aula a gennaio per capire se sarà un processo, come auspicato dai parenti della vittima, a chiarire la sussistenza o meno di eventuali responsabilità mediche per quanto accaduto.

Hai vissuto una situazione simile? Scrivi per una consulenza gratuita a malasanita@responsabilecivile.it o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

Malore improvviso: muore 21enne, due giorni prima era stata in ospedale

LASCIA UN COMMENTO O RACCONTACI LA TUA STORIA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui